Piazza Juve

martedì 25 giugno 2013

Tevez è della Juventus. E stanno per arrivare Ogbonna e Jovetic

Praticamente ufficiale la notizia, Carlitos Tevez (30 anni il prossimo Febbraio) è il primo arrivo di questa stagione bianconera, oltre che primo top player della gestione Marotta. Il dg, insieme al braccio destro Paratici, hanno concluso in giornata le trattative con il Manchester City per circa 9 milioni di euro più bonus (cifra massima 12 milioni) e assicurando 5,5 milioni annui per 4 anni all’attaccante argentino (fonte Sky Sport UK). A conferma dell’arrivo poi c’è lo status di Arturo Vidal su facebook che accoglie con un “Bienvenidos Carlitos” il nuovo compagno di squadra.

L’arrivo è personalmente molto gradito, anche perché con il già bianconero Llorente si va a formare una coppia d’attacco molto fisica e decisamente di qualità. Entrambi i giocatori hanno un trascorso sportivo fatto di tanti goal, e nel caso di Tevez anche di tanti trofei vinti, compresa la Champions League con il Manchester United.

Il giocatore tra l’altro spalanca le porte bianconere all’arrivo di un altro attaccante, Stephan Jovetic.
Seguendo le ultime indiscrezioni che viaggiano online (tra cui quelle del giornalista Biasin) la Juve starebbe chiudendo anche per il montenegrino dei viola per circa 15 milioni più le comproprietà di Marrone e Gabbiadini, per un totale di circa 25-28 milioni di euro. Ma la cifra potrebbe scendere adesso ulteriormente, Jovetic vuole la Juve ma la Juve non necessità più di comprare ad ogni costo dal mercato fiorentino ad i prezzi imposti dai viola.

Dovrebbe inoltre essere prossimo l’arrivo di Ogbonna (8 milioni più metà Immobile) e la partenza di Matri per il Milan (circa 10 milioni?), e diventa possibile che anche Vucinic lasci il bianconero in caso di arrivo del collega di nazionale “JoJo”, anche se una delle possibilità da non escludere è che a venir ceduto sia Quagliarella, con il mantenimento di Vucinic come prima riserva di Llorente e quindi a tornare a fare la prima punta.

Se tutto si concretizzasse come scritto per la prima volta Marotta meriterebbe i complimenti di tutti, nessuno escluso. Migliorando il tasso tecnico e ringiovanendo la rosa, oltre che chiudendo – potenzialmente – i problemi offensivi della squadra, avrebbe svolto in maniera impeccabile il suo lavoro. Spetterebbe poi solo a Conte assemblare il tutto per puntare a vincere tutto.


3 commenti:

  1. Tevez e' il secondo Top Player. Il primo Top Player (almeno con riferimento alla nomia di Top Player) della gestione Marotta e' stato Pirlo.
    Ogbonna quindi costerebbe intorno ai 12/13 milioni.. speriamo faccia il definitivo salto di qualita facendo cosi rifiatare il buon Barzagli!!
    Tevez, va bene, e' l'unico, forte attacante disponibile che non comporta svenamenti eccessivi.. (Lewadowsky sarebbe stato il sogno...).
    Jovetic 15 mil + le due comproprieta' mi sembra un'inchiappettata per i viola (considerando che ne volevano 30 cash...), e, a parer mio irrealizzabile.. almeno in questi termini.
    Marrone e' fortissimo, unico erede di Marchisio alla Juve. Gabbiadini, mah.. sembra un altro Immobile.. anche se diverso tatticamente, ma comunque l'ennesimo incompiuto.. Lloriente deve dimostrare di valere.. personalmente sento che si rivelera un flop... spero di sbagliarmi alla grande..
    Se vogliono monetizzare, vendono Vucinic.. Quagliarella, per me, dovrebbe restare.
    Via MAtri al milan (?), mancherebbe sempre un centravanti di ruolo, nel caso in cui lo spagnolo si infortunasse, o non rendesse a dovere.
    Il Nano purtroppo rimane.. pero credo sia il suo ultimo anno.. salvo sfracelli, verra ceduto l'anno prossimo...
    Isla andra' all'inter.. per pochi spiccioli.. 6/7 milioni.. non ho ancora capito se in comproprieta con la juve che lo ricattera dall'udinese o no.. cmq anche qui tanti soldi gettati alle ortiche...
    STE

    RispondiElimina
  2. Oggi gli dai del Top Player, mentre nel 2011, come riportato dal link sotto il tuo articolo, gli davi del Bidone!! Bellissimo!!
    Grande Gian!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bidone non ricordo... all'epoca c'era la possibilità che arrivasse, ma a noi non serviva un Tevez e soprattutto si parlava di ben altre cifre e con ben altre alternative.

      Elimina