Piazza Juve

mercoledì 13 marzo 2013

Juventus vs Barcellona ai quarti di Champions League è la sfida più attesa dai bianconeri

Mi sono perso l'opportunità di commentare Juventus - Catania, ma la partita era stata tanto noiosa e anonima che mi perdonerete, l'unica cosa che si potrebbe ricordare di quella gara è la prestazione di Pogba, che dimostra ancora una volta come sia impossibile far sedere in panchina un talento del genere. La partita più interessante della settimana è stata però quella di ieri, Barcellona Milan, finita in goleada per i catalani che passano il turno e confermano i pronostici che gli volevano assoluti favoriti nel doppio incontro, nonostante la sconfitta a sorpresa sul terreno di San Siro.

I giocatori spagnoli hanno dimostrato ancora una volta ieri di essere fra i più temibili in Europa, ma anche ieri la vittoria del Barcellona è passata per errori in attacco del Milan, o viceversa in difesa dei catalani.
Ovviamente impossibile pensare che una squadra sia perfetta sempre, ma il Barcellona di questi mesi non è la squadra implacabile di qualche anno fa, con una solida difesa e un attacco di livello la vittoria non è impossibile. Visto che i sorteggi europei per il prossimo turno di Champions League saranno fatti questo venerdì, e che la probabilità di beccare i catalani nel prossimo turno è di 1/7 ormai, cominciare a pensare ad una ipotetica sfida Juventus Barcellona e a come comportarsi, diventa utile e necessario quasi.

Quello che abbiamo visto nel doppio confronto Milan - Barcellona è che se si da palla a gli spagnoli, loro sanno come mandarla in rete. La difesa del Milan non è tra le migliori, anzi, ma l'errore d'aver lasciato il pallino del gioco a Messi e compagni è stato tutto tecnico, proveniente dalla panchina. L'ostinazione di arrivare in Spagna e giocare solo a difendersi è qualcosa che ha lasciato in eredità Mourinho all'Italia, che ha però dimenticato come la difesa nerazzurra fosse di un livello assolutamente eccellente, e come la stessa squadra sia "sopravvissuta" al turno grazie a evidenti errori arbitrali che hanno favorito la squadra di milano.

In una ipotetica Juventus - Barcellona quello che si dovrebbe chiedere ai bianconeri sarebbe la concentrazione, la corsa, la grinta, il pressing e l'ordine soprattutto. Solo giocando in maniera ordinata e attenta si può evitare di lasciare praterie ai catalani, solo rompendo il gioco avversario con pressing asfissiante sui portatori di palla e anche sui ricevitori, si può bloccare la macchina del goal spagnola, solo tenendo palla si evita che siano gli avversari ad averla e mandarla in rete.

La squadra bianconera sembra essere disegnata per questa sfida, Marchisio, Vidal, Lichtstainer, Asamoah e Pogba sono tutti elementi perfetti per fare da diga a centrocampo, Buffon, Chiellini, Bonucci e Barzagli sono al momento il top che si può chiedere, difensivamente, al campionato italiano, e forse tra i due o tre migliori reparti difensivi al mondo per prestazioni. Pirlo in una sfida del genere dovrebbe giocare solo palle veloci, ma avrebbe la fortuna di non incontrare una squadra che schieri uomini su di lui, e potrebbe esaltarsi in una gara del genere, cosa valida che anche Vucinic o Quagliarella, e forse per Matri, anche se penso che la migliore formazione possibile per questa squadra preveda solo una punta.

Con Pogba in questa forma non si può tenere in panchina un giocatore del genere, cosa valida anche per Vidal e Marchisio poi, e cosa evidente quando invece in campo ci scendono attaccanti che non segnano con continuità. La soluzione potrebbe essere un 3512, o meglio, un 3152, un modulo complesso che vedrebbe Pirlo davanti i tre difensori e davanti il centrocampo a cinque con Pogba nel ruolo di regista avanzato o trequartista, con il solo Vucinic, o Quagliarella, a fare da unica punta in avanti.

Fino a quando i risultati daranno ragione a Conte è anche sbagliato chiedergli di cambiare qualcosa, ma reputo che dal passaggio al 433 al 352 abbiamo perso tanto, in gioco e capacità offensiva, magari guadagnandone però in difesa, e che se proprio il 433 è un modulo impossibile da rivedere, un cambio che permetta a Pogba di inserirsi titolare mi farebbe veramente felice. Fatto salvo che la cosa che rende più felice qualunque tifoso è la vittoria.


Nessun commento:

Posta un commento