Piazza Juve

mercoledì 6 febbraio 2013

Jovetic si o Jovetic no? E' lui il top player che serve alla Juventus?

Jovetic o non Jovetic? Ancora una volta si parla di lui e ancora una volta lo si fa chiedendosi se sia lui il top player di cui la squadra ha bisogno. L'arrivo di Llorente non dovrebbe bastare alla squadra bianconera per superare il problema in zona goal, e la società vorrebbe cercare un ulteriore innesto da inserire in rosa per completare il reparto offensivo, e il montenegrino della viola sarebbe una soluzione, o per meglio dire, la soluzione principale.

Già è udibile il coro di polemiche, Jovetic è un ottimo giocatore, prossimo a guadagnarsi il titolo di top player, soprattutto se superati i problemi fisici dovesse riuscire a imporsi con continuità in campo, ma non è Cavani, nonostante la sua più che buona media goal (che l'anno scorso, così come fino ad ora, lo classifica come un giocatore da 20 goal in campionato) ci sono giocatori che segnano di più.

Si può concordare su questo, si può concordare che alla Juve un Cavani garantirebbe una risposta in goal molto maggiore, ma è anche vero che con Llorente si dovrebbe finalmente avere una prima punta che la metta in rete con continuità accettabile, mentre non è accettabile che un attaccante titolare come Vucinic, considerato pilastro inamovibile di questa rosa, abbia grossissime difficoltà a superare la soglia delle dieci reti annuali. E allora non è forse più importante trovare chi affiancare a Llorente che qualcuno migliore dello spagnolo da affiancare a Vucinic? E' meglio un Vucinic da 10 goal stentati a stagione con al fianco una prima punta da 25 come Cavani, o un potenziale da 18-20 goal come Llorente con vicino una seconda punta da altrettante reti come Jovetic?

In definitiva, se mi si chiedesse se Jovetic è un giocatore che serve alla Juve risponderei di si, perché a questa squadra non serve una prima punta tutto fare, ma due attaccanti capaci di segnare con continuità. Nel calcio moderno non si può basare l'attacco su di un solo giocatore di valore, ma bisogna costruire reparti offensivi dove tutti siano capaci di mandare la palla in rete. Vucinic, Giovinco, Jovetic e Llorente potrebbero rappresentare per la Juve un ottimo compromesso tra prezzo e qualità, e finalmente un attacco di livello europeo per diversi anni.

PS: Anche se non si parla più di lui, ci sarebbe anche un Alexis Sanchez che dal Barcellona potrebbe andarsene la prossima stagione.


3 commenti:

  1. Anch'io lo vedo bene, il fatto sta nelle richieste della fiorentina... Perché sicuramente ci vorranno ricavare il massimo dalla sua cessione. Diciamo che preso ad un prezzo intorno ai 30 sarebbe ottimo, ma siccome in giro per la rete si parla di clausole recissorie anche attorno ai 45 non sò fino a che punto la juve possa prenderlo. Llorente prima di confermarlo bisogna vedere come si adatterà al calcio italiano, perché le difese italiane non sono come quelle spagnole dove bene o male tutte le squadre attaccano. Da noi togliendo 3-4 squadre il resto gioca con 8 difensori percui conta poco il fatto che llorente in spagna fa 20gol a stagione....

    Cavani che qui ne fa 25 li ne farebbe 40, se supportato inoltre da calciatori di livello ben più alto dei napoletani.

    Comunque con giovinco/vucinic a fare gli attuali "matri/quagliarella" e llorente e jovetic o chi per lui a fare i titolari sarebbe sicuramente un attacco che metterebbe più timore alle difese europee avversarie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jovetic dicono abbia una clausola che varia in base al periodo d'acquisto, è sui 30 milioni entro fine Giugno, sui 40 a Luglio e 45 ad Agosto.
      E c'è anche da considerare che non ci sono altri giocatori migliori a prezzi accessibili. Tipo Cavani e Falcao che costano almeno 60 milioni ormai...

      Elimina
  2. Non arrivera'.. e' inutile perdere tempo discutendo di un suo possibile arrivo alla juve..
    Primo per i pessimi rapporti tra Juve e Fiorentina (il grande marotta in tutto cio ha messo parecchio di suo..)
    Secondo I tifosi metterebbero a ferro e fuoco la societa gigliata
    Terzo: gli sceicchi del City o quelli del PSG sono molto, ma molto piu appetibili in termini economici e di stipendio per il giocatore.
    Non perdete tempo a fantasticarci su..

    Ritengo che un talento sud americano, dimenticate Neymar, sia l'ideale per questa squadra dove manca assolutamente un giocatore come EL Sharawy (salta l'uomo e sottoporta e' freddissimo), due esterni di ruolo, di caratura internazionale (o gia affermati), che abbiano i piedi buoni e saltino l'uomo spesso e volentieri.
    Cosi Asamoha, tornerebbe a fare l'interno, formando un centrocampo ancora piu forte e devastante.
    Giovinco, Matri e Vucinic vanno bene solo come riserve e nulla piu.
    Ecco.. il salto di qualita sarebbe questo... e facendo le opportune operazioni, non ci si dovrebbe neanche dissanguare..
    Lopez a giugno io lo prenderei.. LLoriente, non mi convince.. ma ormai ce'.. Lasciamo perdere Gabbiadini.. e' un'altro giovinco...
    Sanchez.. mah.. siamo sicuri non sia un altro caso Isla..? Secondo me e' estremamente sopravvalutato... attualmente non vale piu di 15 Mil
    STE

    RispondiElimina