Piazza Juve

martedì 22 gennaio 2013

La Juventus regina assoluta della classifica di serie A.

Termina con un 4-0 la partita Juve-Udinese che si è giocata sabato 19 allo Juventus Stadium, un vero trionfo per la capolista che smentisce le notizie di una probabile crisi circolate nei giorni scorsi e nello stesso tempo schizza repentinamente a quota 48 punti, distanziando di 5 punti il Napoli e la Lazio. Quest’ultima è stata fermata al Renzo Barbera da un Palermo che ha dimostrato di essere molto combattivo, specialmente durante il secondo tempo della partita quando, nel giro di 60 secondi, Rios e Dybala sono riusciti a segnare due reti portando la loro squadra in vantaggio, la Lazio però recupera il risultato del pareggio grazie a Hernanes che non sbaglia il dischetto. Fallito l’ambizioso progetto laziale di raggiungerla in vetta alla classifica, la Juventus appare ancora di più come una stella irraggiungibile, lontana anni luce. Il campionato ancora è lungo, è vero, ma già si è delineato ampiamente un primo profilo tecnico di quelle che sono le squadre coinvolte e quindi permettersi formulare pronostici sui prossimi risultati che le riguardano non sembra proprio essere un grosso azzardo, questo lo sanno benissimo coloro che lavorano attorno ai siti bookmaker, che di pronostici e quote hanno fatto il loro pane quotidiano. Basta cliccare su questo link http://williamhill.it/calcio-scommesse per venire a contatto con il mondo delle scommesse di calcio che riguardano la serie A, un mondo sorretto dalla competenza di un bookmaker con un’esperienza settantennale e da un personale specializzato nel proporre alla sua clientela una vasta gamma di scommesse con le migliori quote possibili. L’operato di William Hill sul web italiano è stato approvato nel 2012 con concessione AAMS, che ne garantisce la legalità tutelando sia il sito bookmaker sia il giocatore che deciderà di investire il suo denaro in maniera sicura nelle scommesse.


2 commenti:

  1. SOLITO CORO CONTRO I NAPOLETANI; noi Napoletani siamo gente seria e non speculiamo sulle disgrazie altrui, per scendere al loro livello che dovremmo dire????:10,100, 1000, heysel, forza PO inondali tutti, forza albanesi rubali e seviziali tutti, forza slavine affogali tutti, forza anoressia continua cosi?????????????
    ò repertorio non finirebbe mai come la mamma degli inbecilli

    RispondiElimina