Piazza Juve

lunedì 15 ottobre 2012

Maxi Offerta del PSG per Lichtsteiner e Bonucci, a Gennaio si vende?

L'autorevolezza dei giornali calcistici tedeschi è pari all'autorevolezza dei nostri settimanali di gossip e spettacolo, però ogni tanto beccano lo scoop prima di altri, e in particolare sembrano ben informati su quanto succede in zona Juventus, i giornali online, e quelli cartacei, del paese dei wurstel ci hanno già azzeccato quando parlavano di Dzeko e Elia, anche se li giocavano in casa, e ora rilanciano indiscrezioni sull'asse Paris Saint Germain e Juventus.

I parigini si sono già fatti avanti in Estate con cifre molto generose per Marchisio e Vidal, già spedite al mittente, a seguire ci hanno provato con Lichtsteiner, ma i solo 12 milioni offerti non sono stati sufficienti per accontentare tutti, ma ora sarebbero tornati alla carica per portarsi in Francia due titolari della Juventus, ancora il terzino svizzero Lichtsteiner, a cui si aggiungerebbe anche Bonucci. Il centrale e il terzino sarebbero stati richiesti come pacchetto unico per circa 40 milioni di euro, cifra che fa pensare sulla reale fondatezza dell'offerta, ma che se fosse confermata molto probabilmente verrebe accettata in pochi istanti.

Con questi soldi ad Ancelotti verrebbero consegnati un ottimo stopper e il miglior terzino destro d'Italia, e la Juventus potrebbe non piangere troppo la loro assenza. Se sarebbe infatti necessario comunque acquistare poi dei sostituti degni di una squadra che vuole lottare in Europa, ci sarebbero già Marrone e Caceres, oltre che Lucio, pronti a supplire alle assenze in difesa, e Isla potrebbe benissimo prendersi il posto titolare - per cui è stato comprato - sulla fascia destra in un centrocampo a cinque. Questi soldi permetterebbero poi alla Juventus di investire nel mercato, subito a Gennaio per arrivare a Walcott e Llorente, o aspettare le vacanze estive per riprovarci per Dzeko, Hunteelar o chi per loro.

L'ipotesi fantascientifica includerebbe la possibilità di accumulare denaro da queste cessioni, da quella di Matri (si parla di 11 milioni offerti da Porto e Sampdoria), e magari quella di Quagliarella (verso Roma) per sostituire i partenti in attacco con uno dei colpi a parametro zero o quasi, Llorente e Hunteelar, e il fenomeno dell'Atletico Madrid, Falcao. L'ipotesi è fantasiosa solo perché difficilmente vedremmo un giocatore di quel calibro in Italia per i prossimi 4-5 anni, ma se veramente i francesi fossero disposti a offrire certe cifre, e con la quotazione di Falcao vicina ai 60-70 milioni, sarebbe impossibile non pensare ad un tentativo.


1 commento:

  1. Fantacalcio... nel modulo a 3 difensori, lo svizzero e' una zavorra inutile.. non ha i piedi per fare l'esterno. A 4 invece e' uno dei terzini migliori al mondo.
    Bonucci.. per quella cifra che vada.. mi spiace, un poco.. ma la minchiata con lui e' sempre in agguato.. Marrone non sara' mai un difensore puro (almeno secondo me). In giro campioni non se ne vedono.. Hummels? Ma lo vendono?
    Falcao, come hai detto tu da noi non viene.. non gli diamo 8-10 mil a stagione. QUesta pagliacciata del fair play finanziario e' veramente ridicola.. sono sempre i soliti 4-5 club che fanno e disfano a loro piacimento.. senza regole e bilanci da rispettare..

    PS Juve Napoli 3-1

    STE

    RispondiElimina