Piazza Juve

venerdì 10 agosto 2012

10 mesi per Conte e assoluzioni piene a Bonucci e Pepe. Ma il processo non è ancora finito.

La Federazione ha avuto la sua prima vittoria. Se Bonucci e Pepe sono stati prosciolti, per Conte i suoi 10 mesi di squalifica sono arrivati puntuali puntuali. Riscrivere i motivi per il quale la maggioranza dei tifosi bianconeri, e il sottoscritto, considera questa squalifica basata sul nulla sarebbe ridondante, diciamo che il condannare basandosi solo sulle parole non confermate di un pentito, senza prove a suo supporto, è un'attività che sembra più consona a un tribunale di regime che a quello di una federazione sportiva.

La squalifica è comunque il segnale di 'guerra' lanciato dalla federazione alla Juventus.
Il motivo è semplice, la società bianconera con il ritorno di un Agnelli alla Presidenza ha avviato una serie di procedure legali contro la Federazione per ottenere un risarcimento di oltre 400 milioni di euro a seguito delle sentenze di Napoli su calciopoli (che hanno demolito il concetto di 'cupola moggiana' e dimostrato la regolarità dei campionati annullati, accusando Moggi solo di aver tentato il reato, senza dimostrare che lo stesso sia stato capace di compierlo), oltre che riprendersi gli scudetti tolti a tavolino nel 2006, mettendoli in mostra nello stadio e nel nuovo logo bianconero (30 sul campo).

Ad Abete e soci questi atti di ostilità non sono piaciuti, e allora ecco che il processo di calcio scomesse va a colpire prima Buffon, che viene tirato in mezzo senza elementi di accusa nei suoi confronti, e poi Conte, Bonucci e Pepe. Sul primo sono riusciti a vincere, in quanto fin tanto che gli atti dell'accusa non vengono completamente smontati (come fatto con Pepe e Bonucci), la in-giustizia sportiva farà il volere del suo procuratore. Comunque, il 20 Agosto partirà il secondo grado di giudizio, e Conte dovrebbe riuscire a strappare una riduzione della condanna. In totale si parla di circa 5-6 mesi totali di squalifica.


1 commento:

  1. Daccordo su quasi tutta la linea... tranne il velo di silenzio sceso sulle scommesse da 1,6Milioni di Buffon.. di cui non si sa piu niente... Non sara' che l'abbraccio con Napolitano ha cancellato ogni macchia, dal portiere della Nazionale..?
    Fai solo caso all'incrocio di nomi "pesanti" nell'ultima frase e capirai la ragione del velo di silenzio sceso su Buffon..
    Palazzi si e' rivelato, o un principiante, o un vero buffone... stava rovinando la carriera (per carita' ce' di peggio..) di un promettente calciatore, sulla base di accuse superficiali. La recente inchiesta di Bari, potrebbe pero fare affondare Conte, se non addirittura far ripiomabare Bonucci nell'occhio del ciclone..
    STE

    RispondiElimina