Piazza Juve

lunedì 18 giugno 2012

Fra la Juventus e Van Persie spunta Stevan Jovetic

E se per Van Persie le trattative restano sempre in corso, con opinioni contrastanti su chi considera l'olandese obbiettivo concreto, e chi invece pensa ad una mossa di depistaggio, o solo ad un tiepido interessamento bianconero, il mercato juventino si muove anche su altri binari. Il quotidiano La Nazione riporta infatti che la Fiorentina starebbe ancora a "caccia" della prima punta che serve a Montella per sistemare la sua nuova squadra. La Juve di prime punte da cedere ne ha ben due, Fabio Quagliarella e Alessandro Matri. Nessuno dei due è incedibile, ne ci sono limiti particolari alle loro cessioni, e con un reparto offensivo che vedrà molto, molto, probabilmente il ritorno di Sebastian Giovinco, l'acquisto di una nuova punta top, e il passaggio da un modulo a tre attaccanti, ad uno quasi sicuro a due, i nomi al momento a disposizione della Juve sono fin troppi.

Ma in particolare a rendere veramente interessante la notizia della ricerca fiorentina di un nuovo attaccante è la possibilità di vedere Jovetic lasciare la maglia viola per abbracciare quella bianconera. Neanche qualche giorno fa il direttore dei toscani diceva che Jovetic per ora è un giocatore della Fiorentina, lasciando intendere con quel "per ora" che la situazione potrebbe anche cambiare, di fronte le giuste condizioni. Queste sono cash a sufficienza e adeguati sostituti, entrambi requisiti che la Juve può soddisfare a pieno.

A differenza di Van Persie, 29enne con esperienza da vendere e completamente formato, Jovetic sarebbe un acquisto giovane da prendere come investimento per il futuro innanzitutto, con soli 23 anni, e diversi anni d'esperienza in Serie A e in Champion's League da protagonista della sua squadra, il suo arrivo sarebbe il colpo perfetto per completare una squadra che dopo gli acquisti di Asamovah, Isla, Leali e quelli probabilissimi di Pogba e Verratti, assume sempre più la forma di un club giovane e con un futuro ben programmato.


Nessun commento:

Posta un commento