Piazza Juve

martedì 15 maggio 2012

Villareal in svendita. Cominciano i saldi spagnoli

Non solo campionati assegnati in queste settimane, non solo finali di coppe (nazionali e europee), ma anche retrocessioni. Solitamente le squadre retrocesse non sono terreno interessante per il mercato delle prime della classe, ma la retrocessione a sorpresa del Villareal è un evento del tutto eccezionale e estremamente interessante, soprattutto per la presenza al sottomarino giallo di alcuni giocatori realmente interessanti.

Nel mercato di questa stagione la Juventus cercherà di coprire alcune caselle importanti per dare alla rosa la fisionomia completa di squadra concorrenziale in Champion's League. Oltre il top player in attacco, di cui si parla da ormai una stagione intera, si punterà a completare la rosa anche in termini di qualità e quantità, e dalla squadra spagnola potrebbero arrivare due elementi veramente graditi, in attacco e difesa.

Il primo è ovviamente Giuseppe Rossi, il suo valore si è ridotto di oltre la metà causa infortuni e ora per la retrocessione del suo club  il suo cartellino ha un valore che non supera i 10-12 milioni di euro. Un investimento rischioso ma che potrebbe dare i suoi frutti, una dirigenza alla perenne caccia di svincolati e operazioni low cost non può lasciarsi sfuggire l'occasione di provare a portare in rosa un giocatore di tale potenziale a questo prezzo.


Il secondo è Zapata, il centrale di difesa ex Udinese che darebbe alla Juventus la possibilità di chiudere i discorsi in difesa, con l'arrivo del centrale e il ritorno di Ziegler infatti la società avrebbe chiuso in ogni zona del reparto arretrato i discorsi mercato, cementificando quella che risulta ad oggi la migliore difesa d'Italia e d'Europa. La valutazione del giocatore non può sicuramente superare i 9 milioni, cifra sborsata la scorsa stagione dagli spagnoli per prelevarlo dalla squadra di Udine.


Per entrambi i giocatori la concorrenza è quasi totalmente italiana, Napoli, Inter e Roma sono le squadre più attente alla situazione di entrambi, ma se l'offerta economica bianconera dovesse essere adeguata, con le tre squadre fuori dai giochi Champion's e con un buon gap sulle prime della classe (ergo noi) da recuperare, la squadra juventina potrebbe vincere agevolmente il confronto mercato.


Nessun commento:

Posta un commento