Piazza Juve

martedì 21 febbraio 2012

Torneo Viareggio alla Juve: E Allora basta mediocri e dentro i giovani

L'ennesimo torneo Viareggio vinto mi porta a pensare, ma se siamo così forti tra i giovani, perché acquistiamo Borriello e Padoin? Perché andiamo a comprare gli Elia per marcire in tribuna? Perché? Se oggi fossimo stati una squadra più interessata a valorizzare il proprio patrimonio, oltre che ad avere un netto miglioramento dei conti, staremmo forse ad avere una rosa con un potenziale migliore e conti economici molto più rosei.

E non si tratta solo di fare polemica, si tratta di vedere l'evidenza. Ovvero che ad oggi un giocatore come Ciro Immobile con il minutaggio di Borriello non avrebbe sicuramente potuto fare peggio, ma anzi, avrebbe avuto la possibilità di giocare e di migliorare il suo rendimento, rendendosi pronto per diventare giocatore da Juve. Un giocatore come Giovinco in squadra al posto di Elia, sarebbe stata l'unica alternativa di qualità a Vucinic, un Pasquato cosa aveva di meno di un Estigarribia, che corre corre corre e non conclude praticamente mai niente. E se invece di investire su Padoin si fosse investito in maniera netta su Marrone? Mentre per Sorensen era così necessario il prestito, quando un centrale resta comunque da comprare (Caceres da molte più garanzie come terzino che come centrale)

Per non parlare dei giovani comprati e praticamente mai fatti scendere in campo, Buoy, Appelt, Falque, Ekdal, e tanti altri ancora, poi ci sono quelli a cui non è stata neanche accordata la minima fiducia, e vediamo Criscito su tutti.

Gli unici due veri giocatori della primavera su cui abbiamo veramente puntato sono Marchisio e De Ceglie, il primo è praticamente diventato il punto di forza del centrocampo, il secondo sta migliorando praticamente di partita in partita, e rappresenta un investimento solido che già oggi potremmo sfruttare per monetizzare.


1 commento:

  1. Il problema e' che ti chiami Juventus.. e non Siena o Parma etc.. e poi la mentalita' tutta italiana che incenerisce i talenti giovani italiani..
    In Inghilterra, Spagna e germania, i giovani di 19/20 anni giocano in prima squadra con le piu grandi del calcio mondiale.. ne acquistano mentalita' fin da giovani e diventano campioni (almeno larga parte di loro..).
    Da noi le grosse squadre li mandano a "farsi le ossa" in provincia.. dove questi si bruciano.. e non acquistano la mentalita vincente gia da giovani.. Tristezza assoluta.
    D'altro canto, nel caso specifico.. la pochezza di Marotta si vede anche da questo.. si OK ha preso Pirlo.. va bene.. e allora, Elia, Krasic, Martinez Padoin (cazzo.. Padoin!!!) ?? 40 milioni in tribuna.. perche?
    Marrone dovrebbe sostituire Marchisio.. tornato quello anonimo dell'anno scorso da ormai parecchie partite.. Sorensen.. secondo me.. non sarebbe mai diventato un campione..
    CMQ mi allineo con te..
    Un abbraccio (da dietro),
    ste

    RispondiElimina