Piazza Juve

sabato 18 febbraio 2012

Juventus 3-1 Catania: Bianconeri insuperabili, dominano la gara e ritornano a fare paura al Milan

Finalmente si torna a vincere, e lo si fa contro il Catania in casa nostra, allo Juventus Stadium.
Una partita giocata in maniera aggressiva e con tutta la grinta che questa squadra ha sempre dimostrato di mettere in campo, spesso però in maniera non troppo fruttuosa, cosa che oggi, anche grazie ad un portiere catanese particolarmente "gentile" nei nostri confronti, non succede. Buffon dimostra per l'ennesima volta che lui è il top mondiale, sul 2-1 per noi salva la porta in maniera impeccabile, solo pochi avrebbero potuto fare una parata del genere. Solito possesso palla infinito comunque da parte nostra, oltre il 60% e una prestazione maiuscola nel secondo tempo diventata eclatante con il Catania sfortunatamente in 10 per doppia ammonizione di Motta (si quello li).

Pirlo, Chiellini e Quagliarella, in una sola partita si sfatano ben quattro tabù della recente juve. Ed elenchiamoli:


Primo Tabù Sfatato
: Non si segna quasi mai su calci da fermi. E oggi invece ne arrivano addirittura due, prima Pirlo su punizione nel primo tempo, a recuperare il goal che Bergessio aveva poco prima fatto per i catanesi. E poi Chiellini nel secondo tempo, quello del ritrovato vantaggio bianconero.

Secondo Tabù Sfatato:
Pirlo non vede più la porta. E oggi come già detto il primo goal porta la sua firma. E come anche scritto, proprio da calcio d'angolo (ps: urge sostituto di Pirlo nel mercato, senza lui valiamo la metà)

Terzo Tabù Sfatato:
I nostri attaccanti hanno problemi a segnare, e senza Vucinic siamo nulli in qualità. Qualcuno dimenticava Quagliarella, partitona la sua, sicuramente da migliore in campo. Al 90' aveva i crampi, e giustamente. Si era dannato come pochi attaccanti avrebbero fatto al suo posto, e poi raggiunge anche il goal.

Quarto Tabù Sfatato:
Si fanno sempre pochi goal. E invece la mettiamo dentro ben tre volte in 90', e con questo in un colpo solo abbiamo sfatato ogni dubbio. Proprio prima del big match.


Migliore in Campo: QUAGLIARELLA / BUFFON
Peggiore in Campo: Nessuno Oggi


1 commento:

  1. AL SOLITO CI ESALTIAMO PER NIENTE..
    MA COSA METTIAMO DENTRO! hAI VISTO LA PARTITA? IL PRIMO GOL, LA BARRIERA ERA PIAZZATA DA RIDERE (PORTIERE).
    SUL SECONDO IL PORTIERE (SEMPRE LUI) ESCE VISTOSAMENTE A VUOTO.
    SUL TERZO RINVIA A SCHIFO E PRENDONO UN GOL CHE QUASI QUAGLIARELLA SBAGLIAVA.
    ABBIAMO PROBLEMI IN ATTACCO CONTRO SQUADRE CHE SI CHIUDONO (CIRCA IL 50% DEL CAMPIONATO).
    VUCINIC DEVE SPARIRE.. E' IL NOSTRO UOMO IN MENO.. INGUARDABILE.
    BORRIELLO E QUAGLIARELLA PER ME, AL MOMENTO SONO I PIU AFFIDABILI (PERLOMENO RIESCONO A CHIUDERE QUALCHE UNO-DUE..).

    RispondiElimina