Piazza Juve

sabato 26 novembre 2011

Lazio-Juventus vale il primo posto. Conte convoca i suoi 24 e studia come asfaltare le aquile

L'Obbiettivo potrebbe diventare chiaro, ma restare non dichiarato per intenzione scaramantica di Conte, ovvero battere Lazio e Napoli, tenere la prima posizione in classifica, e diventare a tutti gli effetti la candidata numero uno per strappare il tricolore dal Milan e da quella Milano che calcisticamente lo vince dal 2007 (quello del 2006 è li solo in "ostaggio").

Reja però non vuole sicuramente lasciarci vita facile, anche la sua squadra sta prima in classifica, con il merito di aver costruito una squadra di buon livello senza spendere cifre esorbitanti. Ma sta a Conte cercare di portare adesso le aquile a terra. E per fare ciò ne ha convocato 24.

Buffon (Storari, Manninger)
Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Chiellini (De Ceglie, Sorensen)
Marchisio, Pirlo, Vidal (Pazienza, Elia, Giaccherini, Krasic, Estigarribia, Marrone)
Pepe, Matri, Vucinic (Iaquinta, Del Piero, Quagliarella)



Resta il dubbio, enorme, su quanto Pirlo possa reggere il campo dopo il leggero (ma non troppo) infortunio avuto in settimana. Probabile anche una sua partenza da titolare per poi essere sostituito da Pazienza se il giocatore non sarà nelle condizioni di tenere i 90' con buon ritmo in campo, oppure se la partita dovesse girare per il verso giusto. Resta però anche l'ipotesi Marrone, che in allenamento viene schierato proprio come vice Pirlo. Sembra improbabile, fino ad ora, un ritorno al 4-4-2, con Vidal Marchisio al centro e Pepe e Krasic ai lati.

Per la Lazio saranno invece presenti (fonte www.tuttojuve.com):
Portieri: Carrizo, Marchetti;
Difensori: Biava, Diakitè, Konko, Lulic, Radu, Scaloni, Stankevicius, Zauri;
Centrocampisti: Brocchi, Cana, Gonzalez, Hernanes, Ledesma;
Attaccanti: Cisse, Klose, Rocchi, Sculli.

Chi vince si porterà a 25 punti, sufficienti a tenere le rivali a distanza. Se la Juventus dovesse spuntarla potrebbe addirittura avere l'opportunità di provare un serio allungo sul Milan per la lotta scudetto, perché recuperando la partita contro il Napoli potremmo guadagnare altri 3 potenziali punti. Una occasione d'oro da cogliere al volo.


Nessun commento:

Posta un commento