Piazza Juve

domenica 6 novembre 2011

Il Napoli, stanco per il Bayern Monaco, riesce nel far annulare il match per pioggia, in una giornata senza pioggia

Inutile negarlo, San Gennaro può tutto, anzi, in questo caso pure San Paolo si ci mette, visto il nome dello stadio. In una giornata senza pioggia, il Prefetto di Napoli, e il sindaco De Magistris, hanno scelto di non giocare la partita della sera, Napoli - Juventus, per pioggia.

Casualità vuole che tra gli assessori di De Magistris ci sia tale Narducci, il PM che ha "curato" il processo Calciopoli ignorando le intercettazioni interiste e montando la farsa acclarata della cupola. Casualità vuole che il Napoli torni da un impegno faticoso in Champions League contro i tedeschi del Bayern Monaco, casualità vuole che il prefetto e il sindaco, con il consulto della società, abbiano deciso di rinviare la partita.

I tristissimi fatti di Genova hanno attirato l'attenzione pubblica sul pericolo pioggia, ma a Napoli la pioggia aveva smesso di cadere alle 9 di mattina. Una pioggia molto intensa nella notte, e poi nulla più oggi. Il sole dopo la pioggia, il clima che si rasserena e previsioni meteorologiche ottime per la giornata restante. Il campo di calcio dello stadio del San Paolo che ha tutto il tempo di asciugarsi, magari restando pesante, ma sicuramente praticabile. E invece niente.

Verrebbe da chiedersi se siamo una nazione per cui per un acquazzone (che non ha nulla a che vedere con il diluvio di Genova) una città debba spegnersi. Verrebbe da chiedersi cosa fanno in Inghilterra dove piove molto più spesso di quanto succeda in Italia, cosa fanno in Russia dove il freddo e la neve non di rado colpiscono il campo di calcio, verrebbe da chiedersi perché contro il Lech Poznan sotto la neve e il ghiaccio si poteva giocare (parere UEFA), perché a Perugia nella famosa ultima giornata arbitrata da Collina si poteva giocare sotto la pioggia battente, partita che ci costò uno scudetto, e perché invece in una città dove ha smesso di piovere da 12 ore circa si debba rinviare.

Casualmente il Napoli propone la data del 14 Dicembre come recupero, ovvero due giorni dopo che i napoletani affronteranno il Novara, e noi la Roma. Guarda caso.

Se Andrea Agnelli non è solo una facciata si faccia valere proprio ora. Imponga un'altra data più consona, e faccia presente la questione in Lega. E al signor De Laurentis chiediamo di tacere per sempre dopo questo scandalo.


19 commenti:

  1. Non sono un tifoso juventino, ma non c'é alcuna critica da fare su questo articolo.
    Si sa, i napoletani scoprono ogni giorno l'arte di arrangiarSi, anche a scapito della credibilità. Che importa una brutta figura in più od una in meno, l'importante é fare fessi gli altri....

    RispondiElimina
  2. Proprio uno dei motivi che me li rende insopportabili. E non è mi possono dire di essere razzista o nordista, visto che sto più a sud di loro, ma proprio il loro continuo atteggiamento di arroganza e sfacciataggine, dalle dichiarazioni di De Laurentis, a operazioni-farsa come queste, mi rendono sempre meno piacevole vederli in Serie A

    RispondiElimina
  3. Una cosa di un'assurdità unica.
    Ma qualcuno dovrà pagare per quanto fatto.
    E la FIGC cosa fa ? Apre o no un'inchiesta ?

    Alle 13 c'era un sole e una giornata serena che nemmeno ad agosto si vede.
    E bravo De Magistris e il fido Prefetto, coadiuvati perfettamente da Auricchio e da Narducci
    Pagliacci truffatori.

    RispondiElimina
  4. meriterebbero pesanti sanzioni, è incredibilie, gettano ulteriore discredito su un mondo, quello del calcio, che naviga già in pessime acque

    RispondiElimina
  5. dire di augurarmi che possiate provare anhe voi tutto quello che è successo, è poco,pozzuoli fuorigrotta e i campi flegrei erano dei fiumi in piena , ci è scappato pure il morto, ma si sa il napoli ed i napoletani si lamentano senza una ragione,cercando di fare fessi gli altri per il proprio tornaconto per paura, per non fare una brutta figura perhe impauriti dalla grande signora, osi dovrebbe dire dalla grande puttana nazionale assurta aglla immeritata gloria grazie al suo grande protettore moggi. auguri che vi vada sempre peggio e non scordate l'esempio di quagliarella, quando vogliamo veramente, cogliamo in pieno.

    RispondiElimina
  6. san gennaro anche questa volta ha fatto il
    miracolo,le solite preghiere dei napoletani

    RispondiElimina
  7. Chi non ti dice che il miracolo non l'abbia ricevuto la juve??

    RispondiElimina
  8. se il napoli dovrebbe tacere per sempre per lo scandalo, la juve non dovrebbe esistere dall'heysel ad oggi ha molto da vergognarsi!

    RispondiElimina
  9. amici juventini .lasciamo perdere polemiche e tutto il resto vuol dire che quando si recupererà questa partita sarà può dolce vincere e ricordo al caro amico anonimo partenopeo con tutto il rispetto per le abbondanti pioggie che hanno messo in ginocchio tante zone del napoletano che il sig moggi sbaglio o ha fatto vincere qualcosina al napoli... ai tempi di don diego...siete proprio dei pulcinella..come il vostro presidente che si vergogna di essere italiano solo perchè gli è andato male il sorteggio...che coglione anzi che terrone.

    RispondiElimina
  10. che cavolo c'entra paragonare l'heysel con la partita rinviata di oggi....gianni di che cosa si dovrebbe vergognare la juve.....ma quando parlate fate funzionare il cervello.....o è così vuoto che nn sapete quello che dite ma andate a lavorare...che se nn fosse stato per il sig diego ex giocatore ex drogato forse...ancora drogato ed ex allenatore voi nn eravate neanche iscritti nell'albo del calcio....

    RispondiElimina
  11. Cari rubentini è una vita che rubate ed adesso le cose vanno bene e vi hanno rimesso in riga pensate sempre a male, dovreste vergognarvi per la vostra superbia e arroganza (proprio come il vostro presidente er pecora) e poi chi ve lo dice che non prendevate 3 pappine come vi capita spesso negli ultimi anni (Regolamentari) di prender col Napoli. Patetici e ridicoli

    RispondiElimina
  12. SEMPRE PIU' RUBENTINI, NOI NON ABBIAMO NULLA DA VERGOGNARCI E LA LEGA, CHE PRENDE QUESTE DECISIONI, SAPETE, SIETE VERAMENTE INSOPPORTABILI, CHI CREDETE DI ESSERE X DARE LEZIONI???????? BENE PENSATE A QUALCOS'ALTRO, X ESEMPIO, COME FARE, X AFFAIRE SCUDETTO 2006, PIUTTOSTO RECUPERARE, CREDIBILITA' IN EUROPA?????????????? SOLO QUESTO DEVE OCCUPARE I VOSTRI PENSIERI.........

    RispondiElimina
  13. Sinceramente sono tutte panzane, viene dipinta una Napoli col cielo sereno che prende la tintarella e mangia sfogliatelle. La gente era con l'acqua alla gola, letteralmente, un cielo sereno alle 15 non significa nulla, la partita si doveva giocare alle 20:30, e non c'erano previsioni favorevoli, anzi alle 19 ha puntualmente cominciato a diluviare, il campo è impraticabile così come le aree di accesso allo stadio. Avete perso la solita occasione per tacere, speculando pure sulle disgrazie altrui, il famoso "stile juve", complimenti.

    RispondiElimina
  14. resta sempre anonimo che e' meglio

    RispondiElimina
  15. Po, facci sognare...

    RispondiElimina
  16. son juventino e me ne vanto...ho perso uno scudetto a perugia...amen..ne ho persi altri 2 con...tronchetti provera...riamen...ora mi son svegliato e mi ricordo cosa disse que...ceffo di presidente che de nome fa'...porca vacca...non me viene ..de..laude
    azz no de..laurentis...ovvero sia sia...mafioso
    che...se ne ando' in motorino senza casco...xche e'...napoletano...direi...che novita'...se ne ando' xche lui aveva no squadrone che gioca in champion e come tale...doveva esser tutelato...ecco che oggi di fronte a un...rigagnolo...er prefetto gli fece la...grazia...ovvio del...camorrista

    RispondiElimina
  17. Napoletani razza di truffatori e fate poco fratelli,e il poco che c'è da fare fatelo fare ad altri ,ma state almeno zitti che fate pena!!!

    RispondiElimina
  18. Gli juventini non si smentiscono mai. Hanno nel DNA la truffa. Ieri moggi, oggi pensano che il Napoli non vuole giocare per la stanchezza.
    Se non ci scappa il morto non siete contenti eh!!!

    RispondiElimina
  19. Napoletani dovreste tacere, la scelta è stata di un assurdo pazzesco. 10 Ore prima dell'inizio della partita si è bloccato per impraticabilità del campo una partita SENZA CONSULTARE LA LEGA CALCIO. E' una cosa che solo da voi può succedere. A chi ancora parla di "rubentini", idioti, Moggi è napoletano e ce lo avete passato voi dopo che anche da voi aveva portato qualche trofeo.

    RispondiElimina