Piazza Juve

giovedì 22 settembre 2011

Questa Juventus fa paura

Questa squadra fa paura veramente, o almeno, sembra poterne fare. Con il Parma non ci siamo sbilanciati, con il Siena abbiamo parlato di vittoria sofferta, con il Bologna, nonostante il pareggio, adesso serve tirare le prime somme di queste prime tre giornate di campionato, erano tre squadre di medio-bassa classifica, ma fare una percentuale di possesso palla sempre sopra il 70%, tranne col Bologna dove in 10 per l'espulsione di Vucinic il possesso palla è stato "solo" del 61%, non è facile ne scontato.

Lo dimostrano ampiamente Milan e Inter e le loro posizioni in classifica a seguito di un avvio disastroso di stagione. La squadra bianconera invece ha iniziato al meglio, e la corsa e la grinta che i giocatori mettono in campo è anche dovuta ad Antonio Conte, delle sue qualità di motivatore nessuno ha mai dubitato, sembrava invece poter far paura la sua scarsa esperienza e un idea di gioco troppo offensiva per gli interpreti a disposizione, ma invece devo ricredermi, almeno fino ad ora la squadra ha mostrato l'atteggiamento giusto per vincere sempre, e il campo sta dando ragione al tecnico leccese. Primi in classifica con 5 punti di vantaggio sul Milan, 6 sull'Inter e 1 sul Napoli questa squadra ha avuto uno dei migliori avvi di stagione che si potessero sperare. Adesso toccherà alla prossima contro il Catania, e a seguire lo scontro diretto con il Milan.



Forse è prematuro parlare di scudetto, sicuramente non dobbiamo illuderci, ma lasciateci pensare che con questo Pirlo in versione mostruosa, che si può tranquillamente aggiudicare il titolo di migliore delle prime tre giornate, con assist e giocate degne del suo nome, e con un organico per la prima volta da anni, che sembra capace di rendere a livelli ottimi senza basarsi su quei 2-3 nomi di titolari inamovibili che ben altre squadre hanno, tutto è lecito. Ovviamente adesso servirà che sia Marotta ad aiutare Conte, come? Con il mercato invernale, Rhodolfo, il centrale difensivo brasiliano di 25 anni, dovrebbe essere cosa fatta, servirà ad affiancare Chiellini, nonostante bisogni elogiare il rendimento di Barzagli, uno che acquistato a 400 mila euro ti da un rendimento così buono partendo da titolare per ben tre partite consecutive, è un giocatore che in rosa serve e fa piacere avere. Ancora dal mercato mi aspetto che Marotta faccia i salti mortali per evitare che se Pirlo non dovesse riuscire a manetenere questi livelli, ci sia un regista capace comunque di dettare i tempi e di far il bello e il cattivo tempo in campo. Il nome più concreto è quello di Montolivo, nome che proprio non entusiasma ne me ne penso quasi nessun tifoso, ma che a parametro zero, e con la possibilità di mandarlo a lezione da Pirlo, è un colpo da fare, o almeno da provare a fare (concorrenza del Milan aggueritissima)


1 commento:

  1. Urge anche un terzino sx che possa esprimersi ai livelli di Lichtsteiner.

    step

    RispondiElimina