Piazza Juve

martedì 13 settembre 2011

Juventus: Ancora 3 obbiettivi per Gennaio, 2 acquisti e 1 ritorno

L'opera di rivoluzione continua a cui ci ha abituato Marotta negli anni dovrebbe ancora proseguire, anche a Gennaio, dove con le ultime forze economiche si sta tentando di chiudere definitivamente il discorso difesa. Due nomi molto importanti accostati alla Juventus, e che la Juventus avrebbe tutto l'interesse di portare in Italia, uno proveniente dal Manchester City, ovvero Kolarov, 26enne terzino sinistro che con De Ceglie eliminerebbe l'incubo Grosso sulla fascia, per lui la cifra richiesta è molto molto importante, ma la società punta a prelevarlo in prestito con riscatto sui 15 milioni.

Un altro arrivo sempre in difesa è Rhodolfo, giocatore brasiliano del San Paolo che potrebbe vestire la maglia bianconera e affiancarsi a Chiellini nella parte centrale della zona arretrata del campo. Il giocatore ha già un accordo con la Juve, e sarebbe dovuto arrivare già la settimana scorsa, ma tutto è saltato perché i brasiliani non vogliono cederlo prima di Gennaio, e allora affare rinviato, dovrebbero essere circa 10 i milioni offerti dalla società per portarlo a Torino, un buon affare per quello che viene considerato il nuovo Lucio.



Se poi Dio vorrà che le cessioni di Amauri e Iaquinta siano definitive, e magari pure quella di Toni, potrebbe convincersi la dirigenza a riportare in squadra Ciro Immobile (di cui abbiamo già scritto in questo post), il vent'enne in forza al Pescara di Zeman si sta mettendo in buonissima luce, e avrebbe convinto Conte a rischiarlo come terzo-quarto attaccante, per lui un inserimento graduale in prima squadra perciò.

Resta anche da valutare l'effettiva permanenza di Krasic, su cui sono piombate Manchester United, Chelsea e Anhzi, pronti a dare dai 15 milioni in su per il cartellino del giocatore, che la società bianconera cederebbe nell'ipotesi che il Barcellona dia il via libera a Afellay per Torino.


Nessun commento:

Posta un commento