Piazza Juve

martedì 30 agosto 2011

Eljero Elia è della Juventus, manca poco per la conferma. Amauri e Iaquinta verso la Francia.

Ormai sembra che sia il suo il nome dell'esterno sinistro che partirà titolare a sinistra, ovvero Eljero Elia, dall'Amburgo per circa 10 milioni. Stavolta, nonostante Arsenal e Galatasaray, la Juventus sarebbe riuscità a concludere l'affare anche grazie a mesi di trattative e di contatti con il giocatore. Che il suo comunque non fosse il primo nome è ormai noto, Nasri e Perotti erano i più cercati per il modulo di Conte, anche perché il rendimento dell'olandese nell'ultimo anno era crollato, ma Conte alla fine ha preferito dare fiducia ad un esterno potenzialmente ottimo, con buona qualità e perfetto per quello che cerca di far fare alla squadra (Se riesce ad ingranare nel nostro campionato) che un ottimo e sicuro Vargas, più un Krasic a sinistra che un elemento di nuova qualità. In più, considerata l'età (24 anni) del giocatore, non si può non considerare il suo acquisto, insieme a quelli di Estigaribbia e Vidal come quelli di giocatori potenzialmente pilastri un domani.

Sul capitolo cessioni sembra essersi accesa l'ipotesi francese, in particolare Iaquinta e Amauri, dopo aver rifiutato il rifiutabile, starebbero per accettare la destinazione del Sant Etienne per Vincenzo, e del Marsiglia di Deschamps per il brasiliano. Prestito gratuito il primo caso, 5 Milioni per il secondo. Un ottimo affare comunque per la squadra bianconera, che si toglierebbe dal groppone circa 15 milioni di ingaggio lordo. Una cifra veramente importante considerato il fair play finanziario alle porte. Resta però a sorpresa aperta l'ipotesi Palermo, che potrebbe puntare nuovamente su Amauri se accettasse di spalmare su più anni il suo contratto.


Nessun commento:

Posta un commento