Piazza Juve

lunedì 11 luglio 2011

Una Juve di Giovani

Per una squadra che torni a vincere, e non per una stagione fortunata, ci vuole un gruppo capace di coniugare grinta, tecnica, qualità e quantità. Marotta Paratici stanno lavorando proprio per questo, creare una squadra giovane capace di vincere.

Il progetto parte proprio da Antonio Conte, non è solo il suo passato bianconero ad aver inciso sul suo arrivo, ma anche la voglia di vittoria dell'ex capitano e le capacità che la dirigenza, in particolare Agnelli Nedved, gli hanno riconosciute nella gestione di una squadra. Conte rappresenta il primo investimento per il futuro, il tentativo bianconero di ingaggiare un allenatore valente che possa sedere a lungo termine sulla nostra panchina.

Il progetto vede ovviamente coinvolta la rosa, con una serie di Under 25 che rappresentano la base solida del futuro bianconero, ecco l'elenco dei tesserati e di coloro che si avvicinano a grandi passi, in questo mercato alla società Juventina.

I giocatori under 25 già bianconeri, e in squadra sono:
1.Marchisio
2.Chiellini
3.Bonucci
4.De Ceglie
5.Ziegler
6.Sorensen

Quelli che girano nell'orbita bianconera sono invece:
1.Rossi
2.Poli
3.Vidal
4.Danilo



Rimangono inoltre Ekdal, Marrone, Giandonato, Pasquato, De Silvestro e non solo, giovani bianconeri in altri club in prestito.


3 commenti:

  1. Pasquato e Giandonato rientreranno sicuramente il prossimo anno. Poli mi piace da pazzi, è uno cazzuto e ha buoni piedi. Mi piace Rossi e mi piace Vidal. Avrei dubbi sulla testolina di Danilo: boh, virerei su un altro esterno!

    Io il progetto giovani lo avevo lanciato alla risalita in A: bisognava insistere su quelli là, che poi, se vedi, sono quasi tutti in Nazionale! Quasi tutti!

    RispondiElimina
  2. Si assolutamente vero, la colpa è proprio che risaliti in A si è preferiti puntare sui Tiago che su giovani promesse. Poli,Vidal,Rossi sarebbero una buona base giovane in aggiunta ai nostri, ma quello che veramente mi aveva impressionato l'anno scorso era Pasquato, spero non se ne dimentichino

    RispondiElimina
  3. Io avrei portato anche Pasquato, Giandonato e Ekdal a Bardonecchia. Sono giovani e forti e francamente non ho capito la scelta di Conte. Però chi meglio di lui sa di quali giocatori ha bisogno la sua squadra?

    RispondiElimina