Piazza Juve

domenica 3 luglio 2011

Su Aguero ritornano Real Madrid e Manchester City, Marotta a breve in Spagna per l'affondo finale

Arrivare a portare in bianconero Sergio Aguero sembra sempre più un operazione impossibile, se fino alla settimana scorsa si avevano ottimi segnali sull'arrivo del giocatore, adesso dopo il gran goal nella Coppa America il ritorno della concorrenza di Real Madrid e Manchester City potrebbe scatenare un asta fatale per le intenzione juventine.

Il giocatore ha una clausola rescissoria di 45 milioni di euro, ma la Juventus non sembra avere intenzione di superare i 35 milioni cash, troppo importante sarebbe l'investimento per una società che non ha proprio nel suo DNA questo genere di operazioni. Real Madrid e Manchster City invece potrebbero arrivare a queste cifre senza grossi problemi, ma nel caso del Real l'antipatia storica con l'Atletico Madrid potrebbe convincere sia il club madrileno sia l'argentino a virare su altri lidi. Resta il City di Mancini come agguerrito concorrente, la squadra inglese giocherà la prossima Champion's League, e può assicurare al giocatore un gruppo di base nettamente superiore a quello bianconero, che già dal prossimo anno può lottare per qualsiasi traguardo.



Darci per finiti però sarebbe sbagliato, abbiamo già parlato con calciatore e giocatore, entrambi sono favorevoli alla cessione in bianconero, il giocatore è pronto ad accettare l'offerta bianconera di 7 milioni annui, e il club non ha problemi a trattare con la Juve, se non a trovare il giusto accordo economico. Spetta adesso a Marotta fare il possibile per non farci superare dalle concorrenti, o per non far scattare l'effetto asta che ci tirerebbe fuori da ogni trattativa. Sarà in Spagna martedì, secondo fonti italiane e iberiche, per concludere l'accordo, o per sperare di farlo


Nessun commento:

Posta un commento