Piazza Juve

martedì 5 luglio 2011

Calciopoli: L'Inter si nasconde dietro la prescrizione. La fine della verginità di Moratti

Ora, il giorno dopo la sentenza che potete leggere anche qui, nell'articolo ORA E' UFFICIALE, L'INTER COLPEVOLE COME JUVE E MILAN, gli interisti si sbracciano tutti, tutti a definire Palazzi come una persona che sbaglia, come un "semplice" PM e non un giudice, come una gogna mediatica quella che stanno studiando per loro. E a sorpresa gli do ragione, ecco perché:







1) Palazzi ha sbagliato.
Non ora, ma nel 2006, non so se l'incaricato fosse lui, o qualcuno per lui, ma le intercettazioni a carico di Facchetti e Moratti esistevano pure in quella data, ma non sono state viste, sono state ignorate e si è fatto finta di niente. Chiediamoci cosa sarebbe successo se l'Inter fosse stata indagata per Calciopoli. I reati contestati all'Inter sono molto più gravi di quelli contestati al Milan, e addirittura alla Juventus. Alla società bianconera è stata contestata la violazione dell'articolo 1 e quella strutturata dell'articolo 6, ovvero per somma di violazioni si è deciso di dare alla Juve pure il reato di violazione di art6, nonostante non fosse stato veramente violato (cosa molto, molto strana per un tribunale che si definisce di giustizia). Alla società nerazzura vengono contestate violazione dell'articolo 1 e violazione dell'articolo 6, ovvero l'art6 è stato VIOLATO direttamente. La cosa paradossale sarebbe che se queste cose fossero uscite nel 2006 l'Inter sarebbe stata tra le "più" colpevoli, magari non sarebbe finita in B, ma una penalizzazione pesante che le avrebbe negato di giocarsi la CL nel 2006-2007 e magari di non arrivare a fare i punti necessari per vincere quello scudo, si. Già solo questo avrebbe portato Ibrahimovic in altri lidi, difficilmente avrebbe accettato di andare in una squadra penalizzata e magari senza Champion's League.

2) Palazzi è il Procuratore Federale, non un GiudicePer cui chiediamo tutti, interisti onesti compresi, la riapertura del processo 2006, e ciò significa andare dal signor Moratti e chiedergli di rifiutare la prescrizione, chiedergli di accettare un processo a carico suo e della società, chiedergli di mettere alla prova seriamente la sua villantatà "verginità" di persona onesta. La società inter potrebbe avrerne problemi e conseguenze gravi, ma solo nel caso fosse colpevole. Se Moratti dice che non lo sono, che problema c'è ad affidarsi alla giustizia sportiva?

3) Questa è una gogna mediatica senza la validità di un processo
Proprio come quella fatta ai danni della Juventus nel 2006, anzi, molto ma molto più leggera. Da noi i giornali ci titolavano in prima pagina come ladri e corruttori, adesso si scopre che gli onesti erano sporchi tanto quanto noi. Un modo di dire che qui ci sta benissimo è: "Il più pulito c'aveva la rogna", significa che siamo tutti innocenti? NO. Significa che se noi ci siamo meritati la B con penalizzazione e lo scudetto 2006 revocato, adesso voi vi meritate una punizione adeguata alle vostre responsabilità. Ma siete sicuri di riuscire a prendervi le vostre responsabilità? O siete giustizialisti solo per gli altri?

In fine non posso non dire cosa dovrebbe fare un Presidente con la P maiuscola e grassettata, come spero sia Andrea Agnelli, alla luce delle nuove intercettazioni e dei reati contestati all'Inter, andare in un tribunale ORDINARIO, ovvero in un tribunale dello Stato Italiano, e citare per danni la FIGC per la grave iniquità dei giudizi commessi nel 2006, per i gravi errori commessi nelle indagini, che hanno totalmente escluso una società dalle pene. Citare per danni la FIGC per i favori concessi ad una società che non meritava questi, e per le colpe addossate tutte a quella bianconera. Mi sembra ovvio oggi che se questi fatti portano alla luce le colpe dei dirigenti interisti, allora la condanna bianconera per essere stata la società protagonista della cupola di corruzione del calcio sono infondante. Juve,Milan,Inter,Lazio,Fiorentina,Reggina sono 6 squadre, ovvero 1/3 delle squadre della Serie A, ovvero 1/3 delle squadre della Serie A commetteva reati sportivi, ciò significa che NON ESISTEVA nessuna cupola, ma bensì un sistema corrotto di cui l'unica condannata porta il nome di JUVENTUS FC. Per le altre società buffetti o addirittura regali, scudetti regalati e il titolo di onesti del reame.

Adesso vogliamo giustizia, adesso Moratti, se vuole essere ancora definito come un signore, si faccia processare insieme alla sua società, altrimenti le sue colpe saranno peggiori di quelle di Moggi, Meani ecc... gente che per lo meno ha accettato un processo e le sentenze che ne sono derivate


13 commenti:

  1. Paragonare le telefonate di Facchetti alle sporche carognate del vs. Moggi è'come chiedere a Dracula se non gli piace il sangue..... sono due cose completamente diverse.... vedremo il 18 luglio cosa succederà... al massimo, ma proprio al massimo butteremo via quel cazzo di scudetto nr. 14 e sarà già un bel regalo ai veri ladri e truiffatori organizzati.....

    RispondiElimina
  2. Anonimo sei il primo LADRO D'ITALIA, se vuoi essere ancora definito onesto, fatevi processare e poi si vede che succede. Finitela con sta lagna, siete nelle merda fino al collo adesso. Se avete un minimo di dignità accettate di farvi processare E BASTA.

    RispondiElimina
  3. Gian...non ti curar di loro ma guarda a passa.
    I loro scontati pregiudizi mi fanno solo ridere. Non sanno nemmeno cosa sia la Verità.
    E non cambieranno idea nemmeno di fronte a una relazione addirittura di un loro alleato :D

    P.S.: lascio il mio link:

    http://mondocalcio.noiblogger.com/serie-b/

    RispondiElimina
  4. strano, fino a ieri gli interisti spergiuravano che non c'era nessuna telefonata compromettente fatta da dirigenti dell'Inter...
    oggi "inspiegabilmente" cambiano versione, le telefonate c'erano, ma naturalmente non contano nulla, se Moggi parla con Bergamo è sicuramente perchè sono delinquenti che tramano contro la povera Inter... se Facchetti parla con Bergamo e chiede che un'arbitro abbia un'occhio di riguardo per l'Inter non è nulla...

    strano senso di giustizia.

    Chissa dopo il 18 luglio che altra versione si dovranno inventare gli interisti.
    E vediamo soprattutto se Moratti, che ha sempre lodato i giudizi dei commissari (specialmente quelli del suo dipendente Rossi), avrà le palle per farsi processare.

    Io scommetto quel che volete con tutti gli interisti, che non lo fa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chi scrive queste puttanate e solo un sfegatato juventino,
      voi la gente onesta non la conoscete il motivo e semplice
      siete tutti disoneste voi juventini

      Elimina
  5. ora è ufficiale????????????????????
    palazzi....sentenzia ??????????????????????
    ma lo vedete che, come sempre vi state arrampicando sugli specchi?
    il fatto è che voi credereste anche che cristo è morto di freddo...pur di sfogare la vostra frustrazione su qualsiasi cosa neraazzurra....
    crescete, e smettetela...in tutta questa storia l'unico assente è il calcio, lo sport, quella cosa che dovremmo usare per insegnare qualcosa ai giovani.... ma non ci avete ancora fatto caso??

    RispondiElimina
  6. Infatti, lo sport ne sta uscendo di merda. Ne uscirà ancora più di merda se però la squadra che oggi si apprende essere almeno PARZIALMENTE colpevole di reato non viene punita per l'assurdità della prescrizione. Che io eliminerei dal codice penale-civile-sportivo e da qualsiasi posto. Quasi come se il reato non è reato se non ti beccano entro x anni

    RispondiElimina
  7. Effettivamente, l'Inter potrebbe rinunciare alla prescrizione... Ma ben avrebbe potuto farlo la Juve per il processo (penale, ma con evidenti risvolti sportivi) sul doping. Perché non vi rinunciò? Ed ora perché si pretende che altri facciano ciò che la Juve non fece?

    RispondiElimina
  8. PASQUALE INTERISTA6 luglio 2011 11:10

    BUFFONI JUVENTINI. MA CHI VI CREDETE DI ESSERE ? BANDA DI LADRI INSIEME AL VS. AMICO MOGGI & C. !!!!!! SIETE DEI RIDICOLI PAGLIACCI !!!! OFFENDERE LA MEMORIA DEL GRANDE FACCHETTI !!!!!!!! BASTARDI LURIDI !!!!!!!!! FORZA INTER

    RispondiElimina
  9. detto da uno di quelli che ha sputato su Gianni Agnelli, su Bettega e su Boniperti... non meritate nessuna risposta. accettate la realtà, rubavate e non riuscivate a vincere neanche rubando

    RispondiElimina
  10. per l'ennesima volta:
    LA JUVENTUS E' STATA ASSOLTA PER IL DOPING... E' STATA PRESCRITTA PER ABUSO DI FARMACI (E NON HANNO FATTO IL PROCESSO PERCHE' IN ITALIA NON E' REATO)

    Adesso avete rotto INTERISTI SEMPRE ONESTAMENTE DISINFORMATI E SEMPRE COL CULO PARATO DAL PALAZZO (PER IL PASSAPORTO DI RECOBA ERA B DIRETTA RICORDATEVELO).

    RispondiElimina
  11. chi scrive queste puttanate e solo un sfegatato juventino

    RispondiElimina
  12. stupidi chi segue il calcio come tifoso si arricchiscono a spese vostri, non ce niente di sportivo quando si parla di moneta, giocatori che vengono pagati a miliardi mentre voi fate la fame a segui
    rli...

    RispondiElimina