Piazza Juve

lunedì 27 giugno 2011

Arriva Lichsteiner, ma non si perde tempo. Subito Vidal, Aguero e Vucinic

Stephan Lichsteiner è ormai bianconero, manca il comunicato a riguardo il costo dell'operazione, ma quello che è definibile come il miglior terzino destro della Serie A dopo Maicon dovrebbe essere bianconero, per lui stanziati circa 10 milioni di euro. E' il primo tassello pesante per la squadra che scenderà in campo il prossimo anno. Nonostante la difesa infatti sia sistemata, con il dubbio ancora però sul duo Chiellini - Bonucci, il mercato bianconero è ancora agli inizi. Mancano almeno tre colpi per chiudere tutto.



Il prossimo colpo che potrebbe concretizzarsi è quello per Vidal del Bayern Leverkusen, per lui il ruolo che è di Sissoko e Melo in mediana, in alternanza a Marchisio, e al fianco di Pirlo e Pazienza. Su di lui pesa il contratto in scadenza la prossima stagione, 10 milioni è l'offerta bianconera, per 12 si potrebbe chiudere, ma la concorrenza estera potrebbe spingere la società ad aumentare subito l'offerta.

Il colpo più sostanzioso però è quello che riguarderà Sergio Aguero, senza ombra di dubbio la società è pronta ad investire una quota enorme del budget mercato per il giocatore argentino, le alternative infatti (Rossi e Higuain) sarebbero tali solo in caso di impossibilità di arrivare al giocatore. Per lui 35 milioni e 7 milioni annui, questa sarebbe l'offerta della società.

Che comunque dovrebbe ritrovarsi infine con gli spiccioli ancora sufficienti ad un ultimo investimento, le cessioni che verranno fatte serviranno infatti a coprire il ruolo di esterno sinistro di centrocampo, qui per Conte il regalo ideale sarebbe Vucinic, ma Bastos rimane in orbita bianconera vigilato giorno e notte.


Nessun commento:

Posta un commento