Piazza Juve

sabato 7 maggio 2011

In arrivo in settimana Beck e 100 milioni

Il primo nuovo titolare per la prossima stagione è già in arrivo, Andreas Beck, terzino destro dell'Hoffenheim verrà alla Juventus, già a giorni dovrebbe firmare un pre-accordo, dato che con il club l'intesa è già stata raggiunta. Si parla di 6-7 milioni di cartellino, e circa 2 milioni annui di ingaggio. Un arrivo però praticamente gratuito, considerato che il giocatore verrà a sostituire Salihamidzic in scadenza di contratto, Grygera prossimo alla cessione, e Motta non riscattato. Il risparmio degli ingaggi dei primi due permetterà di coprire le spese di cartellino e lo stipendio del nuovo giocatore quasi interamente.

Un altro pronto a vestire il bianconero è Paulo Ferreira, 32 enne terzino del Chelsea, abile a giocare sia a destra che a sinistra, il suo cartellino è valutato 4 milioni di euro, e molto probabilmente arriverà in bianconero per sostituire il sicuro partente Fabio Grosso. In questo modo i 4 terzini dovrebbero essere Ferreira, De Ceglie a sinistra, e Beck e Sorensen a destra.



In arrivo non solo giocatori, ma anche soldi, soldi per acquistare nuovi giocatori. Circa 100 milioni di euro.
In queste ore sarebbe arrivata una frenata per Bastos in bianconero, il giocatore è praticamente pronto a vestire la maglia juventina, ma la società vorrebbe fare un grosso investimento e puntare su Tevez piuttosto, improbabile la riuscita dell'affare, o almeno lo è se non ci qualifichiamo in Champion's League.

Si avvia a conclusione anche l'affare Pirlo, rimane ancora inalterata la distanza del giocatore con la squadra rossonera, che non ha intenzione di rinnovargli il contratto, in compenso però la sua prima, e unica alternativa valutata positivamente rimane in gioco, la Juventus. Insieme a Del PieroBuffon Chiellini ha già giocato in nazionale, e non avrebbe problemi ad inserirsi in gruppo. Potrebbe insieme a Marchisio formare il duo di centrocampo titolare, dato che Melo molto probabilmente verrà ceduto per recuperare denaro, e sostituito da Diarra del Real Madrid (in scambio con Sissoko), e Aquilani ha il futuro ancora molto incerto.

In attacco si lavora sempre per poter ingaggiare uno tra Benzema e Higuain, entrambi insieme sono di "troppo" al Real, uno dei due dovrà partire, e Marotta farebbe carte false per completare l'attacco con uno dei due in squadra.


Nessun commento:

Posta un commento