Piazza Juve

giovedì 21 aprile 2011

Montolivo e Bastos sono il centrocampo della Juventus 2011-2012

Aquilani resterà in bianconero, ormai sembra cosa certa. Marotta investirà almeno 13 milioni sul centrocampista del Liverpool, nella speranza di riuscire ad ottenere lo sconto dai 16 di partenza.
Ma non è solo Aquilani a muovere il mercato bianconero, ci vuole qualità, ci vuole molta qualità, e così, deciso dalla dirigenza di sacrificare Sissoko per almeno 6-7 milioni, si spenderà per un secondo regista, alternativo ad Alberto Aquilani, adattabile anche come mezz'ala. Il nome principale è quello di Riccardo Montolivo, nonostante la possibilità di arrivare a Pirlo non sia svanita, si preferirebbe investire su di un giocatore decisamente più giovane, in una situazione contrattuale che ne facilità l'arrivo, e utilizzando uno dei giocatori in esubero (Martinez) come contropartita. Infatti il giocatore potrebbe arrivare in bianconero per l'uruguayano più circa 3-4 milioni.



Centrocampo centrale, ma non solo. Uno degli acquisti che si dice già fatto dalla società bianconera sarebbe quello di Michel Bastos, il giocatore brasiliano nato terzino sinistro e adattato al Lione al ruolo di esterno offensivo di centrocampo. Per lui il titolo di "Krasic della sinistra", almeno per ora, nella speranza di confermare questa idea di giocatore della dirigenza e dei tifosi, e magari di migliorarla.

Bastos - Melo - Aquilani - Krasic
xxx - Marchisio - Montolivo - Pepe

Resta da trovare il nome di un sostituto di Bastos, non è improbabile che la ricerca vada a finire su di un primavera come Pasquato.


Nessun commento:

Posta un commento