Piazza Juve

mercoledì 9 febbraio 2011

Juventus nel mirino di Murdoch. Il magnate pronto a rilevare la società dagli Agnelli, pronti a cambiare settore


Riporterò oggi un po' di quello che ho letto online, in particolare sul sito dagospia, il quale riporta come le dichiarazioni di Marchionne di questi giorni (fusione con Chrysler e sede unica negli USA) siano in realtà la più grande prova di come gli Agnelli-Elkann abbiano smesso di avere interessi sulla FIAT e delle aziende che gli stanno intorno (Juventus inclusa). 
Le famiglie infatti avrebbero fatto lo spin-off borsistico del FIAT Industrial, ovvero dei veicoli commerciali, per mantenere un controllo separato sui due settori (fiat veicoli commerciali e fiat auto).
La Fiat Auto verrà fusa con la società americana, e da ciò ne risulterà un ridimensionamento della Exor, la società di famiglia Agnelli che controlla la maggioranza relativa di FIAT tramite la Exor. Molto probabilmente a ciò seguirà un disimpegno rispetto a FIAT Autovetture, fino a cederne totalmente il controllo della maggioranza.


Se ciò dovesse essere vero, sarà fatto per consentire alla famiglia, tramite la Exor di avere denaro sufficiente per affermarsi nel mercato puramente finanziario, economicamente più interessante oggi. Possibilmente ciò sarà seguito anche dalla cessione del brand Ferrari, che in molti danno come sogno di molti emiri arabi.

A ciò faranno seguito le decisioni sulla Juventus. La volontà sarebbe: Cedere, o Investire.
Se si cede, sappiamo che non mancheranno i compratori. Ghedaffi, tramite il fondo libico, ne controlla già una buona percentuale, ma sono tanti i miliardari disposti a investire.
In molti cominciano a vociferare sull'interesse di Rupert Murdoch verso la Juve, il proprietario di News Corp e Sky entrerebbe così in un nuovo contrasto con la famiglia Berlusconi, oltre che nelle tv, anche nello sport. Lo "squalo" di Wall Street infatti entrerebbe nella società innanzitutto per interessi economici relativi all'enorme valore, e potenziale, di un marchio, come quello Juventus, con più di 14 milioni di tifosi in Italia, e molti altri milioni nel mondo. Avere l'esclusiva sui diritti tv della squadra, e darla a Sky, potrebbe essere la mossa migliore per distruggere Mediaset Premium. Contemporaneamente sarebbe di suo diretto interesse investire nella società bianconera, per accrescerne il valore di immagine, e renderla il traino perfetto per la sua pay tv in Italia e nel mondo.

Se mi permettete però un giudizio personale, non succederà niente. Agnelli-Elkann manterranno il controllo, non investiranno più di quanto fatto, e ci beccheremmo almeno 3 anni di magra, con la speranza che il fair play finanziario cambi le cose. Pessimismo? No, purtroppo realismo. Ma sperare non guasta...

(Tempo fa si parlava di Briatore come nuovo Amministratore Delegato, e il mandato di Blanc dovrebbe essere in scadenza...)


Nessun commento:

Posta un commento