Piazza Juve

venerdì 21 gennaio 2011

Vucinic alla Juventus e Iaquinta alla Roma. Si può? Intanto Luis Fabiano fa le valige

Il mercato delle punte non sembra dover terminare presto.
Nonostante il non-budget della Juventus la necessità di migliori rinforzi in attacco è troppa per Marotta e Del Neri, che nonostante non abbiano potuto avere neanche una briciola dei 400 milioni di euro che la famiglia Agnelli-Elkann tramite la controllata Exor ha destinato ad una società di cricket (si, 400 milioni per il cricket), stanno lavorando come non posso per stravolgere la squadra in avanti.

Infatti sembrerebbe notizia ufficiosa quella che circola nelle ultime ore, la Juventus avrebbe offerto alla Roma dell'ex Ranieri il cartellino di Iaquinta in prestito semestrale in cambio del prestito semestrale di quello di Vucinic. Iaquinta è sicuramente uno dei giocatori preferiti da Ranieri nel biennio bianconero, così come Vucinic non sarebbe invece uno degli intoccabili del suo gruppo a Roma, ma qualche dubbio sorgerebbe comunque sulla necessità della Roma di avere Iaquinta in squadra avendo già prelevato (con successo) Borriello questa estate.
Ma con Totti che chiede, pretende, maggiore spazio in squadra, il ruolo di seconda punta potrebbe diventare cosa del capitano romanista.




Così la cessione di Vucinic sembrerebbe meno improbabile di quanto immaginato.
Ma sta a vedere se la Roma accetterà l'offerta o meno, ovviamente l'arrivo di un giocatore come Vucinic rilancerebbe grandiosamente le speranze di successi in questa stagione, soprattutto se ad arrivare sarebbe anche un secondo attaccante, tale Luis Fabiano, giocatore dal talento indiscusso che ai ferri corti con il Siviglia avrebbe già mandato il suo agente a Torino.
Si tratta il contratto, con cui non sembrano esserci intoppi, e la volontà del giocatore di trasferirsi in bianconero viene così aiutata dalla volontà dei dirigenti juventini di mettergli una casacca bianconera addosso.
Il Siviglia però rifiuta la cessione in prestito (dato che i soldi non ci sono per un acquisto definitivo), e allora sta ai dirigenti bianconeri capire come far funzionare l'accordo nonostante l'assenza di denaro.

A giorni dovrebbe arrivare la definitiva conferma di un accordo tra le parti, oppure la smentita di ciò.


2 commenti:

  1. come no e ci mettiamo pure una decina di milioni di euro....... a cazzari!!!!

    RispondiElimina
  2. che sei romanista? zitto sempre - perdente

    RispondiElimina