Piazza Juve

sabato 8 gennaio 2011

Bianconeri all'assalto di Liverpool. Johnson e Agger per Gennaio

Non è solo per l'attacco che la Juve sta cercando in questo mercato rinforzi (leggere qui per maggiori info), fino a qualche settimana fa a tenere banco era la situazione della difesa, in particolare dei terzini e delle riserve. Ed è proprio per questo che Marotta sembrerebbe intenzionato a fare il doppio affare con il Liverpool, svaligiare la squadra inglese di due delle sue migliori pedine difensive. Ovvero, portare a Torino due tra i delusi della gestione Hodgson, quali Agger, centrale difensivo sinistro, e Johnson, terzino destro.

I due giocatori sono in una situazione sportiva difficile, entrambi vogliono cambiare casacca in questa sessione di mercato, con il danese Agger che cerca una società che voglia ancora puntare su di lui come titolare, e con il terzino inglese (della nazionale di Capello) pronto a indossare la maglia bianconero già da tempo.
L'accordo con i due giocatori è facilmente ottenibile, e anche la società inglese avrebbe pochi dubbi nel far partire i due. Le vie per arrivare ai giocatori sono quelle già citate nelle scorse settimane.



Cash, subito, per prelevare il cartellino di Agger.
Si parla di 5 milioni di euro, che però Marotta potrebbe chiedere di pagare a Giugno, o da scontare sulla quota in denaro spettante ancora alla Juventus per la cessione di Poulsen a gli inglesi questa estate.

Per Johnson l'affare era quasi fatto, scambio secco tra Amauri e il terzino.
Adesso la situazione diventa però difficile, con l'emergenza attacco venutasi a creare, la cessione di Amauri potrebbe diventare una ipotesi da scartare.
Anche se alla Juventus su di lui non si punta più tanto, e si preferirebbe piuttosto approfittare di questa occasione per liberarsi del brasiliano e rinforzare la difesa.

Difesa rivoluzionata che vedrebbe potenzialmente Agger fare coppia con Bonucci nella zona centrale, e Chiellini tornare sulla sinistra per ovviare alla momentanea emergenza terzino.
A destra, nonostante un buon Sorensen, Johnson prenderebbe casa come titolare.
E Marotta potrebbe dire di aver sistemato quasi veramente la difesa bianconera con pochi soldi e in sole due sessioni di calciomercato. E poi si sa, se l'attacco non dovesse più funzionare senza Quagliarella, si può sempre cercare di usare la difesa come punto di forza... difensori permettendo.


Nessun commento:

Posta un commento